prouniversitate logo8204 

 L’Associazione Pro Universitate Don Bosco

si ispira alla promozione del progetto educativo di San Giovanni Bosco,

come applicato nel contesto culturale, sociale e di studi dell’Università Pontificia Salesiana. 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter, conoscerai le attività dell'UPS.
Privacy e Termini di Utilizzo

TerraSanta2016 1(Roma, 20 settembre 2016) - Si è concluso il 27° Viaggio di Studio che il Dipartimento di Pastorale Giovanile e Catechetica (DPGC) ha organizzato nella Terra di Gesù. Il viaggio si è svolto dal 29 agosto all’11 settembre

Gli obiettivi del viaggio  sono stati l’aggiornamento biblico, storico, esegetico, archeologico; l’approfondimento e l’ulteriore qualifica della formazione teologica, pastorale e catechetica a contatto con i luoghi della storia della salvezza; l’arricchimento della vita personale di fede.

Il gruppo dei partecipanti era composto da 46 persone, guidate da tre professori, animatori del Viaggio: Corrado Pastore, Xavier Matoses e Gustavo Cavagnari. Sono stati 14 i paesi di provenienza dei partecipanti: Messico (23), Colombia (4), Italia, Brasile e Argentina (3), Venezuela (2), Spagna, San Salvador, USA, Ghana, Kenia, Filippine, Vietnam e India (1). Molti di loro studenti dell’UPS, gli altri provenienti da altre Università Pontificie Romane (Gregoriana, Lateranense, Augustinianum, Alfonsianum, Anselmianum, Santa Croce, Regina Apostolorum) o da comunità religiose.

Il viaggio è stato ideato in tre tappe. La prima ha ripercorso alcuni luoghi dell’Antico Testamento, sui passi dei Patriarchi e di Mosè. Partiti da Gerico sono state visitate Qumran e Masada e poi la Giordania attraversando la frontiera, per una escursione al Wadi Rum, il deserto di Laurence D’Arabia, dove è stata celebrata l’Eucarestia presso la tenda di un Beduino che ha accolto il gruppo con la tipica ospitalità araba (tè e incenso per tutti e altri doni). Tra le visite programmate ci sono state anche Bethany (Tell Al Kharrar), vero luogo del Battesimo di Gesù, dove sono state rinnovate le promesse battesimali, e a Madaba, Monte Nebo, Amman e Jerash.

TerraSanta2016 2

La seconda tappa si è svolta in Galilea, dove è stato possibile leggere il vangelo nei luoghi di Gesù: Nazaret, Tabga, Cafarnao, lago di Genezareth, Tabor, Magdala e Cana.

Nella terza tappa, infine, il gruppo ha visitato Betlemme e Gerusalemme, dove è stato possibile “rivivere” il Natale e la Settimana Santa. Il clima di profonda fraternità spirituale è stato vissuto nelle Eucaristie celebrate nella Basilica della Natività, nel Cenacolino, nella Basilica del Getzemani e soprattutto nel Santo Sepolcro.

Nonostante tanta diversità di provenienze, di carismi e in qualche caso anche di età, è stata agevole la conoscenza e l’accoglienza reciproca, il rispetto e la condivisione. Fatto significativo la condivisione della ricchezza con i contributi personali espressi nelle omelie, nelle preghiere e nelle varie riflessioni pastorali e spirituali svolte da tutti. La formula che mette insieme visite ai luoghi e lettura della Bibbia, celebrazioni e conferenze, momenti comuni e spazi individuali, continua a risultare vincente. Ottimi i sussidi a disposizione, tra cui la guida continuamente aggiornata “Alle Sorgenti della Fede” preparata dai proff. Mario Cimosa e Luis Gallo. Le conferenze dei diversi professori dell'UPS o dei luoghi visitati, su temi biblici: (cristiani, ebraici e musulmani) hanno costituito un'ottima integrazione all'esperienza di studio e di spiritualità “alle sorgenti della nostra fede”.

Gli incontri con il Vescovo di Nazareth (mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo), con le comunità salesiane di Nazaret (SDB e FMA), di Betlemme e Beit Gemal, hanno permesso di capire la situazione reale e le difficoltà che affrontano i cristiani in Terra Santa. Difficoltà aggravate anche dalla drammatica diminuzione di  pellegrini nei luoghi santi.

TerraSanta2016 3

Recensioni

RICERCHE STORICHE SALESIANE

Don Bosco per l’alfabetizzazione dei giovani a metà secolo XIXVITO MAURIZIONel contesto del dibattito sulla scuola popolare in Piemonte nella prima metà dell’Ottocento ed in rapporto con alcune esperienze educative...

"ACCIO' CHE MEGLIO SIANO INTESI…

Il volume edita gli Atti dei tre sinodi celebrati da Mons. Giovanni Am-brogio Caccia, vescovo di Castro, diocesi del Patrimonio di San Pietro in Tuscia (oggi incorporata nella diocesi di...

DON BOSCO. STORIA E SPIRITO

Quest’opera è intitolata Don Bosco, storia e spirito. “Storia”, perché la vita e l’opera di don Bosco si sono svolte in un contesto di eventi da cui è scaturita una...

ORDO RATIONIS VIRTÙ E LEGGE. Studio sull…

Nel panorama attuale degli studi di morale tomista, questo testo costituisce per certi versi una novità. Assumendo come riferimento privilegiato l’esposizione della dottrina morale della Summa Theologiae, l’Autore mira a...

I SOGNI DI DON BOSCO Esperienza spiritua…

Il volume contiene una serie di saggi dedicati a studiare, con diversi approcci e da molteplici punti di vista, i sogni di don Bosco. Il tema ha molti motivi d’interesse...




(c) 2005-2014 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®.