Versione BETA

Statuti Generali e Ordinamento degli studi

I nuovi Statuti sono composti da 96 articoli e sono suddivisi in Statuti Generali e Ordinamento degli studi. Essi costituiscono i testi fondamentali che definiscono l’identità dell’Università Pontificia Salesiana e contengono le linee di condotta e di azione che guidano l’Istituzione nell’adempimento della sua specifica missione di studio e ricerca, di insegnamento e formazione, di servizio ecclesiale e sociale.

I primi Statuti della nostra Istituzione, allora Pontificio Ateneo Salesiano, sono stati approvati il 12 giugno 1940. Furono poi rinnovati, la prima volta come Università Pontificia Salesiana, all’inizio degli anni ’80 secondo le disposizioni della Costituzione apostolica Sapientia christiana, approvati dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica il 30 dicembre 1981 e promulgati dal Gran Cancelliere don Egidio Viganò con Decreto dell’8 dicembre 1982.

Dopo l’erezione della Facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale e l’introduzione di alcune modifiche, gli Statuti Generali e di Facoltà furono approvati con lettera della Congregazione per l’Educazione Cattolica del 23 dicembre 1999 e promulgati dal Gran Cancelliere don Juan Edmundo Vecchi il 1° gennaio 2000.

Nel corso di questo ultimi vent’anni numerosi sono stati gli interventi parziali e puntuali operati sui testi statutari per adeguare la realtà universitaria nelle sue varie componenti alle nuove sfide e all’aggiornamento e sviluppo del servizio formativo e culturale offerto dall’UPS, nella fedeltà al magistero ecclesiale, all’ispirazione carismatica e alla tradizione pastorale ed educativa della Congregazione Salesiana.

In seguito alla pubblicazione l’8 dicembre 2017 della Costituzione apostolica Veritatis gaudium di Papa Francesco, l’UPS si è impegnata in un processo di revisione e adeguamento dei suoi  Statuti in vista del «rilancio degli studi ecclesiastici nel contesto della nuova tappa della missione della Chiesa, marcata dalla testimonianza della gioia che scaturisce dall’incontro con Gesù e dall’annuncio del suo Vangelo» (VG 1) e nella prospettiva del dialogo con la storia e la società, aprendosi sempre più all’innovazione, all’interculturalità e alla collaborazione accademica e interistituzionale.

L’8 dicembre 2019 gli Statuti e l’Ordinamento degli studi sono stati presentati all’attenzione della Congregazione per l’Educazione Cattolica dal Gran Cancelliere, don Ángel Fernández Artime, e il 10 marzo la Congregazione per l’Educazione Cattolica li ha approvati ad experimentum per cinque anni.

Il 24 maggio 2020, Solennità dell’Ascensione del Signore, nel ricordo della Beata Vergine Maria Ausiliatrice dei Cristiani, il Gran Cancelliere don Ángel Fernández Artime, Rettor Maggiore della Società Salesiana di San Giovanni Bosco e Gran Cancelliere dell’Università Pontificia Salesiana, li ha promulgati ingiungendone in pari tempo l’immediata osservanza.