Versione BETA
Notizie UPS
Teologia

Don Antonio Escudero nuovo Decano della Facoltà di Teologia

La nomina è giunta l’8 giugno dal Gran Cancelliere dell’UPS, don Ángel Fernández Artime
  10 giugno 2020

L’8 giugno 2020 il Gran Cancelliere dell’Università Pontificia Salesiana, don Ángel Fernández Artime, ha nominato Decano della Facoltà di Teologia, per il prossimo triennio 2020-2023, il Rev.do don Antonio Escudero Cabello. Il prof. Escudero, Dottore in Teologia e Professore Ordinario di Teologia dogmatica, succede al Rev.do don Damasio Medeiros, Decano della Facoltà dal 2014.

Don Escudero, nato a Madrid il 16 febbraio 1960 e ordinato sacerdote il 28 giugno 1986, nel 1994 ha discusso la tesi di Dottorato in teologia, con specializzazione in mariologia, alla Pontificia Facoltà «Marianum» di Roma (La cuestión teológica de la mediación de María en las fases antepreparatoria y preparatoria del Concilio Ecuménico Vaticano II. Elementos para una estimación de la aportación conciliar). 

Dal 2015 è Vicedecano della Facoltà di Teologia dell'UPS nella quale insegna dal 1994, revisore di diverse riviste scientifiche e divulgativo. Dal 2018 iI prof. Escudero è membro del Comitato editoriale della rivista teologica "Theotokos. Ricerche interdisciplinari di Mariologia" (Roma, Associazione Mariologica Interdisciplinare Italiana) e dal 2000 Socio Ordinario della Pontificia Accademia Mariana Internazionale (PAMI).

È autore di numerosi volumi, tra i quali “Ospiti della Parola, Percorsi e traguardi biblici” (Torino, Elledici, 2017), e di contributi in libri e dizionari dei quali ricordiamo il più recente “Dalla parte di Dio nel mondo, con Dio dalla parte del mondo. Lettura teologica della spiritualità secolare”  nella pubblicazione curata da Roberto Romio “Esserci come un’oasi nel deserto della città. La spiritualità secolare” (Torino-Leuman, Elledici, 2019), pubblicato a febbraio di questo anno 

L’intera comunità accademica dell'UPS ringrazia don Damasio Medeiros per gli anni alla guida della Facoltà di Teologia e augura buon lavoro al prof. Antonio Escudero Cabello.