Corso
Elenco corsi a.a. 2021/2022
Anno accademico 2021/2022

Latino V con esercitazioni di composizione LC0311

8 ECTS
Docente
Sede di Roma
Primo semestre
Lunedì10.30 - 13.15
Martedì8.30 - 10.15

FINALITÀ

1. Migliorare e rafforzare le competenze linguistiche passive (lettura, comprensione e analisi morfosintattica) degli studenti nell’ambito della lingua latina attraverso la pratica della composizione scritta in prosa latina. 2. Migliorare le competenze attive di produzione linguistica in latino già sviluppate nel corso di Latino IV. Gli studenti alla fine del corso saranno capaci di produrre testi in lingua latina di breve e media lunghezza, di utilizzare correttamente i principali costrutti tipici della prosa latina di epoca classica, al fine di esprimere in modo chiaro concetti di diversa natura, afferenti tanto alla sfera delle esperienze quotidiane, quanto alla discussione di temi scientifici di natura letteraria; di saper intrattenere una conversazione in latino di livello elementare su temi quotidiani e letterari. 3. Acquisire una maggiore e più profonda consapevolezza nell’ambito della sintassi e del lessico della lingua latina, tale da poter accompagnare nello sviluppo di competenze specificamente filologiche.

ARGOMENTI

1. Elementi di sintassi latina: la consecutio temporum, le prop. relative improprie, le prop. con priusquam/antequam/post(ea)quam, l'uso di gerundio e gerundivo, i periodi ipotetici, uso di quin e quominus, le prop. interrogative indirette, le prop. interrogative indirette disgiuntive, uso di dum/donec/quoad, gli usi della congiunzione cum, gli avverbi di luogo, i pronomi indefiniti, la prop. consecutiva, la prop. concessiva, uso di pudet/piget/taedet/miseret, uso di oportet/necesse/opus est, uso dei verbi utor/fruor/fungor/potior, l'oratio obliqua, l'attrazione modale, usi principali dell'ablativo (strumentale, di vantaggio/svantaggio, assoluto ecc.), uso dei principali complementi di tempo e luogo. Gli argomenti di sintassi qui elencati potrebbero subire modifiche durante il corso, in ragione del livello di conoscenze e competenze degli studenti. 2. Lettura commentata in latino dei capitoli 39-42 del vol. II di Lingua Latina per se Illustrata: Roma Aeterna. 3. Esercizi di composizione latina (sia in classe che in autonomia), sulla base degli argomenti affrontati a lezione e di differenti registri linguistici, argomenti e generi: biografia, descrizione di luoghi, novella, lettera, dialogo.

TESTI

ASHDOWNE R. – MORWOOD J., Writing Latin. An Introduction to Writing in the Language of Cicero and Caesar (Bloomsbury Academic, 2016); ARNOLD T.K., A Practical Introduction to Latin Prose Composition (New York-Philadelphia, 1847); ØRBERG H.H., Lingua Latina per se illustrata. Pars II. Roma aeterna (Roma, 2014); ØRBERG H.H., Lingua Latina per se illustrata. Pars II. Roma aeterna. Exercitia Latina II (Roma, 2003). Una grammatica a scelta dello studente (si consiglia vivamente GILDERSLEEVE B.L. – LODGE G., Gildersleeve's Latin Grammar (Dover Pubns, 2009). Per una grammatica più elementare e di più facile consultazione si può fare riferimento a PAVANETTO C., Elementa linguae et grammaticae Latinae (Roma, 2016).

NOTE

Modalità esame: L’esame finale è diviso in un esonero scritto e in una parte orale. Esonero scritto: lo studente viene sottoposto, a scelta, a una prova di composizione latina o a una prova di traduzione dal vernacolo al latino. Note: Il corso presuppone una conoscenza globale della grammatica e della sintassi latina classica.

ORARIO

Primo semestre
Lunedì10.30 - 13.15
Martedì8.30 - 10.15
 
8.30-9.159.30-10.1510.30-11.1511.30-12.1512.30-13.1514.30-15.1515.30-16.1516.30-17.15
LunLunedì
        
MarMartedì
        
MerMercoledì
        
GioGiovedì
        
VenVenerdì
        
SabSabato
        
DomDomenica