Versione BETA
Corso
Elenco corsi
Anno accademico 2020/2021

Antropologia e comunicazione EC0111

5 ECTS
Curricoli
Comunicazione Sociale, Media Digitali e Cultura: Comunicazione pastorale
Catechetica - FSE
Educazione religiosa
Altri curricoli
Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
Pedagogia per la Scuola e la Formazione professionale
Pedagogia per la Formazione delle vocazioni
Pedagogia sociale: educatore professionale socio-pedagogico dei servizi educativi/strutture di prevenzione
Pedagogia sociale: educatore professionale dei servizi educativi per l'infanzia
Pedagogia sociale: educatore professionale socio-pedagogico dei servizi educativi per la disabilità
Pedagogia sociale
Sede di Roma
Primo semestre
Lunedì8.30 - 10.15Aula APVI
Martedì10.30 - 11.15Aula APVI

FINALITÀ

Il corso intende introdurre gli studenti nella problematica antropologica della comunicazione che è a fondamento di ogni relazione educativa. Si delineeranno le coordinate antropologiche di riferimento e il loro principio unificatore e si indagherà il fenomeno comunicativo come elemento costitutivo dell’essere umano. Della comunicazione in quanto dialogo esistenziale si studieranno le definizioni, gli elementi costitutivi e le sue dimensioni principali, proponendo la prospettiva di un’ermeneutica dialogica e di un’etica della comunicazione nel dialogo educativo. Si approfondiranno poi alcuni linguaggi comunicativi nel loro aspetto antropologico: la musica, l’audiovisivo (cinema e serie TV), la pubblicità, Internet, i social media e la multimedialità interattiva.

ARGOMENTI

1. Antropologie e antropologia filosofico-educativa. Le coordinate antropologiche alla luce del pensiero di E. Mounier. Il principio responsabilità di M. Weber e H. Jonas e il principio di responsorialità. 2. Comunicazione: elemento costitutivo dell’uomo. Definizioni di comunicazione. Gli elementi della comunicazione. Comunicazione come dialogo esistenziale. 3. Il rischio dell’interpretazione e l’ermeneutica dialogica. Il criterio della verità. 4. Fondamenti per una comunicazione “buona”: la dimensione etica della comunicazione. La dimensione personalizzante della comunicazione. La dimensione sociale della comunicazione. 5. La multimedialità interattiva (giochi, multiplayer, realtà virtuale), l’interattività, Internet e i social media. 6. La dimensione antropologica del linguaggio audiovisivo: serie TV e cinema. 7. La dimensione antropologica del linguaggio musicale. 8. La pubblicità come performatore sociale. Case study: la P&G Campaign “Thank You Mom”.

TESTI

CIFERRI C, Educare alla responsorialità. La relazione educativa con gli adolescenti come philosophical practice (Roma, LAS 2020); JONAS H., Il principio responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica (Torino, Einaudi 1990); URE M., Filosofia della comunicazione (Torino, Effatà 2010); VOLLI U., Il nuovo libro della comunicazione (Milano, Il Saggiatore 2010); BALL P., L’istinto Musicale. Come e perché abbiamo la musica dentro (Bari, Dedalo 2011); MELI A., Introduzione alla comunicazione umana (Città del Vaticano, LEV 2011); GILI G.-COLOMBO F., Comunicazione, cultura, società (Brescia, La Scuola 2012); GENSINI S. (ed.), Filosofie della comunicazione. Tra semiotica, linguistica e scienze sociali (Roma, Carocci 2012); BANDIRALI L. – TERRONE E., Filosofia delle serie TV dalla scena del crimine al trono di spade (Milano, Mimesis 2012); THOMPSON K, Storytelling. Forme del racconto tra cinema e televisione (Rubettino, Soveria Mannelli (CZ) 2012); BENCIVELLI S., Perché ci piace la musica. Orecchio, emozione, evoluzione (Milano, Sironi Editori 2012); BYUNG-CHUL H., Nello sciame. Visioni del digitale (Milano, Nottetempo 2015); DI CHIO F., American storytelling. Le forme del racconto nel cinema e nelle serie TV (Roma, Carocci 2016); BISCALDI A. – MATERA V., Antropologia della comunicazione. Interazioni, linguaggi, narrazioni (Roma, Carocci 2016); CARDINI D., Long TV. Le serie televisive viste da vicino (Milano, Unicopoli 2017); ARIEMMA T., La filosofia spiegata con le serie TV (Milano, Mondadori 2017); FLORIDI L., La quarta rivoluzione. Come l’infosfera sta trasformando il mondo (Milano, Raffaello Cortina 2017); FABRIS A., Etica della comunicazione (Roma, Carocci 2019); ALVATI C., Modelli di vite musicali, utopie giovanili e sfide educative, in Note di Pastorale Giovanile 53 (2019) 7, 12-33; DUSI N. – GRINAFFINI G., Capire le serie TV. Generi, stili, pratiche (Roma, Carocci 2020).

ORARIO

Primo semestre
Lunedì8.30 - 10.15Aula APVI
Martedì10.30 - 11.15Aula APVI
 
8.30-9.159.30-10.1510.30-11.1511.30-12.1512.30-13.1514.30-15.1515.30-16.1516.30-17.15
LunLunedì
        
MarMartedì
        
MerMercoledì
        
GioGiovedì
        
VenVenerdì
        
SabSabato
        
DomDomenica
        
www