Versione BETA
Notizie UPS
Rettore

Accompagnare ogni singolo studente

Il messaggio del Rettore, a conclusione della sessione estiva degli esami, tra ringraziamento e sguardo al nuovo anno accademico
   2 agosto 2020

 “Le Università e le Facoltà ecclesiastiche romane, per volontà espressa del Santo Padre, avvieranno regolarmente l’anno accademico 2020/2021, assicurando la possibilità di frequentare i corsi sia in presenza che a distanza, così da poter accompagnare la situazione personale di ogni singolo studente”: così si legge in una Lettera inviata dal Segretario di Stato Vaticano il 26 giugno scorso.

Mi piace riprendere e rimarcare sia la dimensione di “accompagnamento”, tipicamente salesiana, sia l’attenzione personalizzata, a partire dagli studenti, obiettivo principale per prepararci ai nuovi scenari che ci attendono. Papa Francesco in varie occasioni e interventi ha sollecitato all’impegno, a vari livelli, affinché “nessuno rimanga indietro”, o “venga lasciato da solo”, ed è a questo che vogliamo ispirarci.

Anzitutto, però, al termine della sessione estiva di esami prolungata per permettere a molti studenti di preparare meglio gli esami e completare più agevolmente i loro percorsi di studi, permettetemi di esprimere ai colleghi docenti, ai collaboratori del personale e agli studenti dell’UPS il più vivo ringraziamento per quanto realizzato insieme in questo secondo semestre, anche se in un tempo di particolare difficoltà. Ci siamo accorti, per esempio, nei giorni in cui non potevano essere messe a disposizione, di tutto il valore e l’importanza delle risorse librarie della nostra Biblioteca Don Bosco; contiamo, subito dopo la pausa estiva, di poter riattivare questo e vari altri dei nostri servizi in sede.

Il Consiglio di Università tenutosi martedì 14 luglio ha definito ulteriormente i criteri operativi dell’UPS per concretizzare, a partire da settembre, gli Orientamenti già resi noti per nuovo anno. Tra essi, garantendo la sicurezza di persone e ambienti, l’organizzazione della didattica presenziale utilizzando allo scopo tutti gli spazi a disposizione all’interno del campus, e dando priorità ai percorsi di studio e ai rispettivi corsi che riguardano le matricole. Tutti i docenti dell’UPS saranno invece coinvolti, dal 15 al 18 settembre, in un programma di incontri di formazione per approfondire la didattica online dal punto di vista tecnico e didattico.

Auguri per un tempo estivo sereno e fruttuoso, così da recuperare le energie di cui abbiamo bisogno per riprendere con rinnovato impegno le attività che ci attendono, caratterizzate dall’obiettivo generale della “ricerca condivisa e convergente tra specialisti di diverse discipline” (Veritatis gaudium, Proemio, 5).

Nei giorni scorsi abbiamo rivolto il nostro “arrivederci in Paradiso” al Rettore emerito don Carlo Nanni. Ricordo che spesso, col sorriso, salutava dicendo: “…a tutti e a ciascuno”: era il suo modo, un esempio e un’eredità da fare nostra, per esprimere quell’attenzione personalizzata alla situazione di ogni componente della comunità accademica che misurerà l’efficacia educativa e formativa dell’UPS nei mesi che verranno.

 

prof. don Mauro Mantovani

Rettore