Versione BETA
Notizie UPS
Rettore

Riapriamo in sicurezza: protocolli, norme e nuovi orari

Dal 1° settembre sarà possibile accedere al campus, ma muniti di autocertificazione. Le lezioni riprenderanno a ottobre con nuovi orari
  28 agosto 2020

Cari colleghi docenti, studenti e collaboratori del personale tecnico-amministrativo e bibliotecario dell’UPS, un saluto cordiale, augurandomi che – nonostante le particolarità e la difficoltà di questo momento a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria – abbiate potuto tutti trascorrere un sereno periodo di pausa estiva.

Come potete verificare consultando il nostro sito web - cosa che vi invito a fare spesso, e con attenzione - l’UPS è ormai pronta per riprendere, nelle modalità possibili che si sono stabilite, e con il massimo impegno a garantire la sicurezza di persone e ambienti, molte delle sue regolari attività. Superate infatti le criticità emerse nei mesi scorsi, i residenti nel campus sono costantemente monitorati nelle loro condizioni di salute, e - secondo gli specifici protocolli previsti - anche diversi dei nostri collaboratori, a partire da coloro che assicurano le attività di alcuni dei principali centri e servizi universitari, hanno ripreso il loro lavoro in presenza; molti altri lo faranno nei prossimi giorni.

Buon lavoro a tutti, in particolare agli studenti che presto sosterranno gli esami e le prove finali della sessione autunnale, e ai docenti che li esamineranno: come sapete, la modalità di svolgimento prevista per questa sessione è ancora “a distanza”.

Vi scrivo per informarvi che a partire da martedì 1 settembre prossimo per i non residenti nel campus universitario sarà possibile accedere all’UPS, come già indica il nostro sito, seguendo la procedura on-line di autocertificazione con richiesta di accesso, che prevede la compilazione di un apposito modulo. Il modulo di autocertificazione è disponibile nei Servizi Automatici di Segreteria (n. 10, “Accesso al Campus”) e deve essere compilato da docenti, dipendenti, studenti e chiunque entri nel campus. È inoltre necessario conservarlo in formato elettronico (e, per chi lo desidera, in formato cartaceo) perché verrà verificato all’ingresso ed eventualmente in altri momenti di presenza all’interno del campus. È importante in ogni caso essere muniti sempre della tessera universitaria, un’altra forma di identificazione che potrà essere anche controllata dal servizio di vigilanza.

Dal 1 settembre, e per tutto il tempo che sarà necessario, usufruiremo infatti di un servizio di vigilanza attivo ogni giorno dalle ore 7.30 alle ore 19.30 con il compito di presidiare l’ingresso di Piazza dell’Ateneo Salesiano, 1, unico punto di accesso al campus universitario. Ciò ci aiuterà a garantire maggiormente la sicurezza di ognuno: a tale scopo, fino a diversa indicazione, non saranno più utilizzabili gli altri varchi di ingresso e di uscita, che per questo rimarranno chiusi per tutti.

Altre informazioni, relative a specifiche disposizioni riguardanti attività previste nelle prossime settimane, verranno fornite successivamente da chi di competenza, in attesa di poter cominciare ad ottobre le lezioni in sede secondo i nuovi orari già comunicati sul sito.

Grazie a tutti per la massima cura, fin dai prossimi giorni, nel porre in atto quanto richiesto all’interno degli ambienti comuni del campus, a partire da ciò che riguarda il necessario distanziamento interpersonale, l’uso appropriato della mascherina e il lavaggio frequente delle mani con acqua e sapone.

Rimando alle Norme di comportamento UPS, già vigenti, e all’osservanza della segnaletica che è stata appositamente predisposta nel campus.

Vi ringrazio per l’attenzione e per la collaborazione, in attesa di rivederci presto.

 

prof. don Mauro Mantovani

Rettore